Sport e tempo libero

Il Feltrino, che occupa la parte occidentale della valle del Piave, si trova nel parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi e offre al visitatore la possibilità di assaporare sia un pezzo di Dolomiti meno frequentato e più solitario, ma di una bellezza selvaggia e sorprendente, sia centri abitati ricchi di storia e cultura.

Durante l'anno si svolgono varie manifestazioni sia a livello nazionale che internazione. Di seguito riportiamo le principali:
Granfondo Sportful
Giro delle mura
24 ore di Feltre
Belluno Feltre

Per gli amanti della natura proponiamo alcune escursioni di media difficoltà dalle emozionanti vedute:

Riserva naturale statale Vincheto di Celarda
Riserva naturale biogenetica e zona umida di valore internazionale riconosciuta ai sensi della 'Convenzione di Ramsar'.
L'ambiente è splendido ed appagante. Un luogo affascinante.
Numerose le risorgive e i stagni d'acqua, residui dell'ultima grande glaciazione di 10.000 anni fa. L'area è delimitata dal fiume Piave, dal torrente Caorame e dal torrentello Celarda.
Sono possibili facili passeggiate dove ammirare svariati ambienti naturali o rinaturalizzati, recinti di ripopolazione e cura di animali selvatici e domestici e vasche di allevamento di pesci fluviali per la ripopolazione.
Vi sono grossi erbivori allo stato semi-selvatico o chiusi in appositi grandi recinti: cervi, camosci, caprioli, ecc.
La vegetazione è rigogliosissima e prepotente. Numerosissimi gli uccelli.
Numerosi sono i rami fossili del fiume a formare piccole paludi, stagni e torrentelli alimentati da risorgive o fontanazzi. L'ambiente umido è di straordinario interesse. Oltre agli animali nei grandi recinti, che viceversa sarebbero difficilmente osservabili allo stato brado, con un po' di fortuna si possono incontrare fauna ed uccelli selvatici lungo i sentierini che si diramano nei boschetti e nelle zone umide.

Lago del Corlo
Il lago del Corlo prende il suo nome da una piccola borgata formata da numerose casette rustiche, vuote d’inverno ma felicemente popolate durante l’estate dai proprietari trasferitisi in pianura o emigrati all’estero.
Lo specchio d’acqua ha una forma allungata e nella sua parte centrale risulta più stretto tanto da permettere il collegamento delle sponde opposte attraverso ponti storici:
• Ponte nuovo del cimitero
• Ponte delle anime (adiacente al cimitero)
• Ponte della Vittoria (ponte sospeso su corde).

Giro del Lago della Stua
Una bella passeggiata indispensabile per l'approccio a queste montagne 'ostili e difficili' ad un primo incontro, ma che pian piano entrano nel cuore dei camminatori aprendosi con scenari indimenticabili.
Il sentiero natura non è difficile da percorrere, tuttavia non è nemmeno una passeggiata 'turistica' come si potrebbe dedurre dai cartelli divulgativi dell'Ente Parco.
Si tratta di una vera e propria escursione da non sottovalutare, relativamente lunga e con molti leggeri saliscendi, ma soprattutto in luoghi solitari, isolati e boscosi.
Alcuni tratti denotano che pochi sono i frequentatori, in altri vi sono passaggi che per i principianti possono sembrare 'esposti' su ripide scarpate.
Da osservare che in questo ambiente e in questo contesto, paragonandolo agli altri sentieri, è effettivamente uno dei pochi sentieri 'facili'.

Contatti

B&B Villa San Liberale
Viale San Liberale, 9
32032 Feltre (BL)
Tel +39 347 967 68 50
info@villasanliberale.it
P.IVA 00950790253

Reception

Di seguito vengono indicati gli orari di check-in / check-out, salvo accordi diversi con la Direzione.

  • Check-in: 15.00 - 20.00
  • Check-out: entro le 10.00

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle promozioni e gli eventi.

INVIA